CONAF - Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • CONAF - Consiglio Nazionale
  • Organi Consultivi CONAF
  • Professione
  • Segreteria CONAF
  • Servizi agli Iscritti
  • Centro studi
  • Alta formazione
  • Comunicazione CONAF
  • Area Internazionale

Notiziario Conaf

 

Sommario
1. CONAF NOTIZIE
2. CONAF APPUNTAMENTI
3. COMUNICATI STAMPA
4. ORDINI E FEDERAZIONI
5. AREA INTERNAZIONALE
6. DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE
 

1.CONAF NOTIZIE 

5 settembre Bruxelles, Parlamento Europeo

La Vice Presidente Rosanna Zari, in rappresentanza della RPT, professioni tecniche italiane, parteciperà all’audizione di  CEPLIS in Parlamento Europeo sulle  direttive in corso di emanazione,  note come  “Pacchetto servizi delle libere professioni” portando il position paper e gli emendamenti predisposti da RPT.

 

2. CONAF APPUNTAMENTI 

Save the date: il 14 settembre a Bergamo, durante la manifestazione "I Maestri del Paesaggio" si svolgerà una giornata studio organizzata da CONAF, CNAPPC e AIAPP. La giornata prevede di mattina un seminario con esperti di progettazione e pianificazione dei paesaggi di crisi, garantendo la sostenibilità ambientale. Il pomeriggio un confronto con le principali riviste del settore per valutare le corrette modalità di comunicazione. Per il CONAF partecipano la Vice Presidente Zari e il Consigliere Diamanti. A breve il programma e le modalità di iscrizione. La partecipazione all'evento conferisce CFP.

 

INTERNATIONAL FORUM HORTICULTURAL EXPERIENCES

PADOVA 21 SETTEMBRE 2017

Location: FIERA DI PADOVA - Area congressi Padiglione 11 / conference area hall 11

Horticultural Expriences – International Forum on production quality, environmental sustainability, welfare and green promotion, si tiene il 21 settembre, giornata di apertura di Flormart 2017, e vede la partecipazione di referenti internazionali del settore florovivaistico. Istituzioni, aziende, associazioni, enti e territori si confronteranno sui temi strategici della sostenibilità e dello sviluppo della filiera, quali fattori rilevante per le politiche economiche di settore.

Il Forum è organizzato da un Comitato Tecnico composto da: ANVE (Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori), ENA(European Nurserystock Association), AIPH (International Association of Horticultural Producers), Università degli Studi di Padova GEO Spa. L'evento si articola in sessioni di circa 90 minuti ciascuna dal taglio tecnico, divulgativo e commerciale su temi legati alla qualità produttiva, sostenibilità ambientale, benessere sociale e promozione del verde. 

L'avvio è previsto alle ore 10 con la prima sessione dedicata agli interventi istituzionali. La giornata prosegue nel pomeriggio con le 3 sessioni tematiche relative alla qualità dei prodotti e dei processi, alle città verdi e sostenibili, agli eventi internazionali di promozione del florovivaismo.

Fonte: https://flormart.it/it-IT/awards/horticultural-experiences

Parteciperà all’evento in qualità di Relatore il presidente CONAF Sisti.

FORUM INTERNAZIONALE  VERDE TECNOLOGICO & INFRASTRUTTURE VERDI 
ECOtechGREEN 2017 - PADOVA 22/23 SETTEMBRE 2017

22 SETTEMBRE : FORUM INTERNAZIONALE ECOTECHGREEN PAD. 7  - h. 9:00-18:30

23 SETTEMBRE : CORSO ALTA FORMAZIONE GREEN TECHNOLOGY - h. 9:00-13:00

Il 22 e 23 settembre 2017 si terrà il Forum Internazionale ECOtechGREEN, evento organizzato da PAYSAGE – promozione e Sviluppo per l’Architettura del Paesaggio, in collaborazione conil FLORMART – salone internazionale del Florovivaismo, la Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto e- FOAV e l’ordine degli Architetti PPC di Padova.

Partecipa come relatrice il consigliere CONAF Sabrina Diamanti.

È possibile scaricare la locandina alla pagina: http://www.conaf.it/node/117317

http://www.conaf.it/node/117318

 

3. COMUNICATI STAMPA   

4. ORDINI E FEDERAZIONI

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DI CAGLIARI

Giovedì 7 SETTEMBRE 2017 - ORE 16.00 – 20.00 Sala riunioni del Consorzio Agrario Interprovinciale Cagliari Oristano (Zona Industriale di Elmas- via delle miniere s.n. KM 3,300 SS 130 - in prossimità del bivio dell’aeroporto) - 09030 Elmas (CA) -  Riforma della professione verso il 2020

Giovedì 7 SETTEMBRE 2017 - ORE 16.00 – 20.00 presso la Sala riunioni del Consorzio Agrario Interprovinciale Cagliari Oristano (Zona Industriale di Elmas- via delle miniere s.n. KM 3,300 SS 130 - in prossimità del bivio dell’aeroporto) - 09030 Elmas (CA) si svolgerà il seminario  Riforma della professione verso il 2020.

La giornata formativa si rivolge essenzialmente sia ai dottori agronomi che ai dottori forestali per fare il

punto sull’attuazione delle norme introdotte con il D.P.R. 137/2012 recante la Riforma degli

ordinamenti professionali.

partecipano il Presidente CONAF Andrea Sisti e il Segretario CONAF Riccardo Pisanti

Maggiori informazioni e la locandina dell' evento sono disponibili all'indirizzo: http://www.conaf.it/node/117330

 

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DI PISA-LUCCA-MASSA CARRARA

PRIMA GIORNATA DI SEMINARIO

Giovedì 7 settembre -Pisa -  Via del Borghetto Aula 10 (ex aula di Genetica) del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali (DiSAAA-a) dell'Università di Pisa. “Stesura e presentazione del PAPMAA: aspetti agronomici, urbanistici e igienico - sanitari legati alla progettazione rurale e responsabilità civili e penali del professionista"

Si terrà il prossimo giovedì 7 settembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro ambientali (DiSAAA-a). Il seminario organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Pisa, Lucca, massa Carrara sul tema “Stesura e presentazione del PAPMAA: aspetti agronomici, urbanistici e igienico - sanitari legati alla progettazione rurale e responsabilità civili e penali del professionista".

Partecipa la vicepresidente CONAF Rosanna Zari.

SECONDA GIORNATA DI SEMINARIO

venerdì 8 settembre- -Pisa -  Via del Borghetto Aula 10 (ex aula di Genetica) del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali (DiSAAA-a) dell'Università di Pisa - “Il mestiere di Agronomo: deontologia professionale e obblighi del professionista”

Si terrà il prossimo venerdì 8 settembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 il seminario organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Pisa, Lucca, massa Carrara sul tema “Il mestiere di Agronomo: deontologia professionale e obblighi del professionista”.

Partecipa il Consigliere CONAF Mattia Busti.

Maggiori informazioni e le locandine degli eventi sono disponibili all'indirizzo: http://www.conaf.it/node/117329

 

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DI BRESCIA

INAUGURAZIONE NUOVA SEDE DELL’ORDINE DI BRESCIA – 15 settembre ore 16.30 -  Via Lamarmora, 185 septies | BRESCIA

Si terrà il prossimo 15 settembre alle ore 16.30 in via Via Lamarmora, 185 septies a BRESCIA, l'inaugurazione della nuova sede dell'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Brescia.

Partecipa il Presidente del CONAF Andrea Sisti.

la locandina è disponibile all'indirizzo: http://www.conaf.it/node/117331

 

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI DI ROMA

CONCORSO DI IDEE “Riqualificazione, gestione e manutenzione delle aree verdi Giardini Emiciclo di Nettuno di Roma”

L’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Roma, nell’ambito del protocollo d’intesa siglato fra CONAF, Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Roma e Roma Capitale – Municipio I Centro, relativo ad attività di promozione della cultura del verde, dei giardini storici, delle piante monumentali, della valorizzazione sociale degli spazi comuni e della gestione sostenibile della città, secondo i principi della Legge 10/2013 sulle “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” ha indetto un concorso di idee ai sensi dell’art. 259 del D.P.R. 207/2010 per assicurare al Municipio la facoltà di effettuare una scelta tra più proposte, che soddisfino il perseguimento dell’importanza del verde urbano di una metropoli moderna.

 Il Concorso di Idee è intitolato: Riqualificazione, gestione e manutenzione delle aree verdi “Giardini emiciclo di Nettuno”

 Destinatari – Il bando è rivolto ai Dottori Agronomi e Dottori Forestali iscritti ai rispettivi Ordini Provinciali

L’iscrizione al Concorso deve avvenire tramite compilazione del modulo, (allegato A) che dovrà essere inviato, entro le ore 24 del giorno 30/09/2017, all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollo.odaf.roma@conafpec.it, insieme con la relazione di progetto e gli elaborati grafici.

Non saranno in nessun caso prese in considerazione proposte pervenute oltre il suddetto termine, nemmeno in sostituzione o a modifica di quelle pervenute anche se spedite prima della data di scadenza sopra richiamata.

Tutte le informazioni sono disponibili scaricando il bando al’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117310 .

 

  AREA INTERNAZIONALE

 

6.  DI INTERESSE PER LA PROFESSIONE

Riceviamo dalla SISEF - Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale sugli Incendi Boschivi e pubblichiamo un video divulgativo di grande interesse, preparato da European Forest Institute Fighting sul tema catastrophic forest fires: a new vision.

https://youtu.be/ApwsV0FFoZc

https://sisef.org/category/incendi-boschivi/

 

PREMIO MARIO RAVA' - EDIZIONE 2017

La Fondazione Mario Ravà - costituita ed operante ad iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana, del Consiglio Nazionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e della Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali - bandisce un premio per una tesi di laurea magistrale o di dottorato discussa in una Università degli studi italiana o estera, purché operante in un Paese appartenente all’Unione Europea, su argomenti attinenti i rapporti tra agricoltura e mondo del credito.

L’edizione 2017 del premio prevede l’erogazione di 5.000,00 euro al netto degli oneri fiscali ad una tesi di laurea magistrale o di dottorato discussa nel periodo intercorrente

tra il 1° gennaio 2014 e il 30 novembre 2017.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al giorno 15 dicembre 2017

Maggiori informazioni sono disponibili scaricando il bando all’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117216

 

ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - PREMIO "DONATO MATASSINO"

E’ istituito per l’anno accademico 2018 il Premio “Donato Matassino” per una tesi di dottorato di ricerca nell’ambito della “Genetica applicata alla zootecnia”.
Il Premio si prefigge di stimolare nei giovani laureati la passione per lo studio e la ricerca scientifica nel campo della genetica applicata alla zootecnia.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al giorno 15 dicembre 2017.

Tutte le informazioni inerenti il premio sono disponibili scaricando il bando disponibile alla pagina http://www.conaf.it/node/117215

 

SETTIMO SIMPOSIO IL MONITORAGGIO COSTIERO MEDITERRANEO: PROBLEMATICHE E TECNICHE DI MISURA - LIVORNO GIUGNO 2018

Il Simposio è organizzato da CNR - Istituto di Biometeorologia (IBIMET), con la collaborazione di studiosi afferenti a diversi Istituti CNR e numerosi Atenei italiani, e si terrà a Livorno nel giugno 2018.

Il Simposio sarà articolato nelle seguenti Sessioni:

- IL PAESAGGIO COSTIERO: FORME DI ANTROPIZZAZIONE DI IERI E DI OGGI
- FLORA E FAUNA DEL SISTEMA LITORALE: DINAMICHE E PROTEZIONE
- MORFOLOGIA ED EVOLUZIONE DELLE COSTE E DEI FONDALI
- MISURE PER L’AMBIENTE E PRODUZIONE ENERGETICA IN ZONE COSTIERE
- GEOGRAFIA DELLA FASCIA COSTIERA: DINAMICHE DEL TERRITORIO E TUTELA INTEGRATA

Il Simposio è articolato in: Presentazioni Orali, Sessione Poster.

LINGUA: Italiano o inglese o francese.

DATE E SCADENZE:

6 novembre 2017: Termine ultimo per l’invio dei sunti (lunghezza totale compresa tra 2000 e 4000 caratteri, comprensivi degli spazi, e, se necessario, nelle due cartelle possono essere inseriti grafici o immagini).

Gennaio 2018: Comunicazione agli autori dell’accettazione o no del lavoro, per la presentazione orale o per la sessione poster. Indicazione delle norme per la scrittura dei testi da pubblicare negli atti.

Giugno 2018: Inizio Simposio e consegna del lavoro esteso. Tutti i lavori accettati, sia orali sia poster, saranno pubblicati per esteso negli Atti del Simposio.

Il lavoro completo deve essere consegnato all’inizio del Simposio pena l’esclusione dalla pubblicazione.

Gennaio 2019: Pubblicazione degli Atti. È prevista la pubblicazione degli Atti (con codice ISBN) come e-book con immagini a colori. Non è prevista la fornitura degli estratti dei singoli lavori che potranno essere stampati dagli autori ricavandoli dal volume in formato elettronico.

Maggiori informazioni sono disponibili al link:  http://www.biofuturo.net/it/simposio-2018/42-simposio-2018.html

e sul sito del CONAF all’indirizzo: http://www.conaf.it/node/117204

AGEA

Ø  Circolare AGEA.66074.2017 del 25 agosto 2017

Riforma PAC - Modalità e condizioni per l'accesso ai contributi comunitari per le assicurazioni vino di cui all'art. 49 del Reg. (UE) n. 1308/2013 - Modificazioni ed integrazioni alla circolare AGEA prot. n. 15861 del 6 luglio 2016

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 28/08/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54558041&idpage=6594156&indietro=Home

 

Ø  Programma degli aiuti alimentari agli indigenti

Informazioni sulle procedure di appalto pubblicate - Bando 60753 del 24 luglio 2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54555184&idpage=6594158&indietro=Home

 

Ø  Circolare AGEA.64041.2017 del 7 agosto 2017

Riforma PAC - Modalità e condizioni per l'accesso ai contributi comunitari per le assicurazioni vino di cui all'art. 49 del Reg. (UE) 1308/2013 - Modificazioni ed integrazioni alla circolare AGEA prot. N. 60619 del 21 luglio 2017

Tipo Normativa: Normativa Agea

Data di Riferimento: 07/08/2017

http://www.agea.gov.it/portal/page/portal/AGEAPageGroup/HomeAGEA/VisualizzaItem?iditem=54555178&idpage=6594156&indietro=Home

 

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

Ø  Agricoltura: 118 milioni di euro pagati da Agea a oltre 51mila beneficiari (11.08.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che, nell'ambito della domanda unica, dello sviluppo rurale e del vino, l'organismo pagatore Agea ha predisposto i decreti di pagamento di 118 milioni di euro in favore di oltre 51mila beneficiari

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11586

 

Ø  Grano/pasta e riso: da febbraio obbligo di origine in etichetta. Pubblicati decreti in Gazzetta Ufficiale. Martina: avanti per la massima trasparenza verso i consumatori anticipando la piena attuazione delle norme Ue (21.08.2017)

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i due decreti interministeriali per introdurre l'obbligo di indicazione dell'origine del riso e del grano per la pasta in etichetta, firmati dai Ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda. Entrano così in vigore i provvedimenti che introducono la sperimentazione per due anni del sistema di etichettatura, nel solco della norma già in vigore per i prodotti lattiero caseari. I decreti prevedono, a partire dalla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, una fase di 180 giorni per l'adeguamento delle aziende al nuovo sistema e lo smaltimento delle etichette e confezioni già prodotte. Quindi l'obbligo definitivo scatterà il 16 febbraio per il riso e il 17 febbraio per la pasta

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11589

 

Ø  Elenco dei Prodotti DOP, IGP e STG (aggiornato al 11.08.2017)

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2090

 

Ø  Vitivinicoltura sostenibile - aspetti ambientali, sociali, economici e culturali

L'Italia è membro dell'OIV (Organizzazione Internazionale della Vigne e del Vino) e il Ministero assicura la partecipazione ai lavori di questo organismo intergovernativo a carattere scientifico e tecnico avente una competenza riconosciuta nel settore della vigna e del vino, delle bevande a base di vino, dell'uva da tavola, dell'uva passa e degli altri prodotti della viticoltura. L'OIV conta 46 paesi membri che costituiscono più dell'80% della produzione di vino mondiale e le sue risoluzioni tecnico scientifiche vengono adottate per consenso

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11577

 

Ø  Contratti di filiera 2015 - 2020

Decreto recante i criteri, le modalità e le procedure per l'attuazione dei Contratti di filiera e di distretto con le relative misure agevolative per la realizzazione dei programmi

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9327

 

Ø  Circolare n.4823 del 10 agosto 2017 - Assegnazione di una quota del plafond aggiuntivo a favore del gruppo di prodotti "pesche e nettarine" - Reg. (UE) 2017/1165

Pubblicazione sul sito internet del Ministero 10 agosto 2017

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11576

 

Ø  Decreto ministeriale n. 60710 del 10 agosto 2016 recante modalità attuative della misura "Promozione sui mercati dei Paesi terzi" dell'OCM Vino

Pubblicazione del Decreto ministeriale n. 60710 del 10 agosto 2017, recante modalità attuative della misura "Promozione sui mercati dei Paesi terzi" dell'OCM Vino, in corso di registrazione presso la Corte dei conti e l'Ufficio Centrale di bilancio, sede distaccata c/o il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11580

 

MINISTERO  DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

Ø  Interventi di efficienza energetica, mobilità sostenibile e adattamento agli impatti ai cambiamenti climatici nelle isole minori

Nel Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie Ordinaria n. 189 del 14 agosto 2017, è stato pubblicato l’Avviso relativo a un nuovo Programma lanciato dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare per il finanziamento di interventi nelle isole minori italiane non interconnesse volti alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, allo sviluppo di forme di trasporto a basse emissioni e all’attivazione di misure di adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici

http://www.minambiente.it/notizie/interventi-di-efficienza-energetica-mobilita-sostenibile-e-adattamento-agli-impatti-ai

 

Ø  Expo Astana 2017: seminario MATTM su cooperazione ambientale internazionale (3 settembre 2017)

L’energia sostenibile, la promozione delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica, sono al centro delle politiche internazionali per onorare gli impegni globali assunti nel 2015 con l’Agenda ONU per lo Sviluppo 2030 e l’Accordo di Parigi. Essi sono anche il tema dell’Esposizione Internazionale in corso ad Astana (Kazakistan) fino al 10 settembre. Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare è presente al Padiglione Italiano ad Astana per far conoscere il contributo italiano al raggiungimento degli obiettivi globali attraverso le proprie attività di cooperazione ambientale internazionale presenti in decine di Paesi. Questa presenza culminerà con un seminario internazionale che si terrà il pomeriggio di domenica 3 settembre in cui verranno presentate alcune delle esperienze maggiormente significative operanti a vari livelli e in vari contesti territoriali

http://www.minambiente.it/notizie/expo-astana-2017-seminario-mattm-su-cooperazione-ambientale-internazionale-3-settembre-2017

 

Ø  Siccità: Osservatorio Appennino Centrale, dichiarato stato d’emergenza in Lazio ed Umbria, istruttoria per Marche e Toscana

L’Osservatorio del Distretto Idrografico Appennino Centrale ha aggiornato il quadro delle dichiarazioni dello stato d'emergenza approvate con due distinte delibere dal Consiglio dei Ministri dello scorso 7 agosto. Nel corso della riunione straordinaria di ieri è stato infatti dichiarato lo stato di emergenza per le crisi idriche che interessano le Regioni Lazio ed Umbria e le Regioni Marche e Toscana hanno avanzato la richiesta di dichiarazione dello stato d'emergenza, la cui istruttoria è attualmente in corso

http://www.minambiente.it/comunicati/siccita-osservatorio-appennino-centrale-dichiarato-stato-demergenza-lazio-ed-umbria

 

Ø  Galletti: “Bene la crescita del PIL avanti con lo sviluppo sostenibile”

La crescita del PIL oltre le aspettative, i numeri incoraggianti della stagione turistica nell’ambito dei quali si segnala la crescita delle vacanze nei parchi e nelle zona ambientali di pregio, sono segnali di un paese che ha stabilmente innestato la marcia della crescita economica, dello sviluppo sostenibile”. Lo afferma il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti commentando le stime preliminari Istat sul secondo trimestre 2017

http://www.minambiente.it/comunicati/galletti-bene-la-crescita-del-pil-avanti-con-lo-sviluppo-sostenibile

 

Ø  Ambiente: 15 milioni a isole minori per progetti su riduzione emissioni, mobilità e adattamento ai cambiamenti climatici

Via libera alle domande telematiche per accedere al Programma per il finanziamento di progetti nelle isole minori italiane non interconnesse. Ammontano a 15 milioni di euro le risorse destinate ai Comuni delle isole minori e alle amministrazioni dello Stato per la realizzazione di progetti su immobili pubblici in uso localizzati nelle isole minori. Per ciascun progetto la soglia massima finanziabile è di 1 milione di euro

http://www.minambiente.it/comunicati/ambiente-15-milioni-isole-minori-progetti-su-riduzione-emissioni-mobilita-e-adattamento

 

ISPRA

Ø  Terremoto a Ischia

A seguito della scossa che ha colpito ieri l’isola, ISPRA sta seguendo l’evolversi della situazione nell’ambito del Comitato operativo per l’emergenza riunito presso la Protezione Civile Nazionale. In coordinamento con la medesima struttura e insieme al Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) l’Istituto sta predisponendo delle azioni di monitoraggio e controllo per ciò che attiene le problematiche geologiche dell’isola a seguito dell’evento sismico

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/terremoto-a-ischia

 

Ø  Sisma in Italia centrale. Un anno dal terremoto

E’ passato un anno dalla prima scossa della lunga sequenza sismica che ha colpito l’Italia centrale a partire dal 24 agosto del 2016. In questo periodo ISPRA nell’ambito di SNPA ha partecipato a tutte le fasi emergenziali dando il proprio contributo tecnico, scientifico e professionale a supporto innanzitutto della sicurezza, con oltre 400 sopralluoghi effettuati nei primi 6 mesi per la definizione della compatibilità geoidrologica dei siti destinati a varie finalità in emergenza e poi della programmazione della ricostruzione. A questo proposito sono tuttora in corso le attività di supporto tecnico scientifico alla Microzonazione sismica nei 140 comuni colpiti, nell’ambito di una larga collaborazione con molti altri Enti ed Istituti, al fine di contribuire ad una ricostruzione attenta alla realtà geologica locale, favorendo la corretta applicazione delle vigenti norme antisismiche

http://www.isprambiente.gov.it/it/evidenza/sisma-italia-centrale/terremoto-nellitalia-centrale-2

 

Ø  Limitazioni all’attività venatoria a causa della siccità e degli incendi che hanno colpito il Paese

ISPRA assicura un costante monitoraggio delle variabili meteoclimatiche e idrologiche, anche nell’ambito della collaborazione con gli Osservatori distrettuali permanenti sull’uso delle risorse idriche presenti nei sette distretti idrografici del nostro Paese. I dati raccolti sono pubblicati in bollettini periodici e vengono altresì utilizzati per elaborare ed aggiornare gli Standardized Precipitation Index per l’Italia, pubblicati mensilmente nel sito ISPRA alla pagine http://www.isprambiente.gov.it/pre_meteo/siccitas/

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/limitazioni-all2019attivita-venatoria-a-causa-della-siccita-e-degli-incendi-che-hanno-colpito-il-paese

 

Ø  42nd International Commission on the History of Geological Sciences (INHIGEO) Symposium

Presso l’Institute of Geological Sciences della National Academy of Sciences of the Republic of Armenia a Yerevan, si terrà dal 12 al 18 settembre 2017 il 42nd International Commission on the History of Geological Sciences (INHIGEO) Symposium. INHIGEO, costituita in seno all’International Union of Geological Sciences (IUGS) e affiliata all’International Union of the History and Philosophy of Sciences (IUHPS), venne fondata 50 anni fa nello stesso luogo in cui si svolge l’attuale congress

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/42nd-international-commission-on-the-history-of-geological-sciences-inhigeo-symposium

 

Ø  Tredicesima Sessione della COP 13

Dal 6 al 16 settembre prossimi a Ordos, nella Mongolia cinese, si svolgerà la Tredicesima Sessione della COP 13 della Convenzione delle Nazioni Unite per la Lotta alla Desertificazione e agli Effetti della Siccità – UNCCD. ISPRA da tempo segue questo tema sia per quanto riguarda le attività tecnico-scientifiche sia per quanto riguarda le attività di rappresentanza e negoziali

http://www.isprambiente.gov.it/it/news/tredicesima-sessione-della-cop-13

 

CREA

Ø  Gestione sostenibile del suolo in viticoltura e altre colture arboree: al via la Scuola internazionale

Dal 4 al 9 settembre si svolgerà Cascine del Riccio-Firenze la summer school organizzata nell’ambito delle attività del progetto ReSolVe, dedicata alla gestione sostenibile dei suoli in viticoltura e altre colture arboree. Il primo giorno verranno affrontati i temi relativi ai suoli e paesaggi viticoli (carattere funzionale e gestione di carenze e stress abiotici) e alle problematiche pedologiche dei vigneti (fertilità, erosione, degradazione fisica). Il secondo giorno si discuterà della qualità biologica del suolo in vigneto (la sostanza organica, ruoli e funzioni della microfauna del suolo, batteri e funghi) e della progettazione dell’impianto e gestione dei suoli nei vigneti (preparazione della superficie e sistemazioni idraulico-agrarie, gestione sostenibile e moderna ingegneria delle produzioni viticole). Il terzo giorno  è prevista un’escursione presso un’azienda viticola, con presentazione delle attività di cartografia dei suoli, lettura dei suoli e dei pedopaesaggi. L’ultimo giorno sarà dedicato alla visita a Fontodi e alle parcelle sperimentali del progetto RESOLVE; al compostaggio aziendale; e alla stazione sperimentale di viticoltura sostenibile

https://www.crea.gov.it/gestione-sostenibile-del-suolo-in-viticoltura-e-altre-colture-arboree-al-via-la-scuola-internazionale/

 

RETE RURALE

Ø  Rural4Università _RuralCAMP: avviso partecipanti, form online da compilare

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17331

 

Ø  E.xcellencies - Per favorire la pianificazione di azioni e progetti Leader di qualità e l'innovazione

La ReteLeader partecipa al convegno internazionale "Il ruolo dei GAL a sostegno delle politiche di sviluppo rurale in Europa" organizzato dal GAL del Ducato in occasione delXV Congresso EAAE - Parma 29 agosto 2017 - Centro Congressi Campus, Università degli Studi di Parma

http://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17049

 

Ø  Emergenza siccità: attivato Fondo di solidarietà nazionale e richiesto aumento anticipi PAC

Le risposte del Mipaaf all'emergenza. Attivato il Fondo di solidarietà nazionale e chiesto a Bruxelles di aumentare gli anticipi dei pagamenti PAC. Arrivano anche 700 milioni per le infrastrutture irrigue

http://www.pianetapsr.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1805

 

Ø  Fondi PSR, sulla spesa l'Italia comincia la rincorsa rispetto alla Ue e le proiezioni sono positive

Nonostante la "partenza ritardata" e alcune caratteristiche strutturali, le proiezioni sulla spesa delineano una prospettiva positiva atta a scacciare il rischio disimpegno e riportare l'Italia in linea con i nostri partner europei

http://www.pianetapsr.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1815

 

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (D.Lgs 196/2003). Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata, preghiamo volercelo cortesemente segnalare rispondendo CANCELLAMI alla presente e mail e precisando l'indirizzo che desiderate sia immediatamente rimosso dalla mailing list. Tendiamo ad evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, ma laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo e ce ne scusiamo sin d'ora. Grazie.